Galería

 Exposiciones

 Quieres exponer

 Obras adquiridas

 Libros Publicados

 Quienes somos

 Mapa web

 Contacto

Ángela Crucitti de Italia

Acrílico. 30x40cm

precio recomendado 200€

COLLINE CON CASSALE Y CIPRESSI.

Obra Sorteada benéfica a favor de la Marató tv3 2011 en la escola de Música ENMA de Alcover en 2011

Mixta. Angela Crucitti. Italia

Precio recomendado 150€

CRUCITTI ANGELA
Via Cassia, 39 50144 Firenze Cell +39 349 8698792


angelacrucitti@gmail.com http://www.angelacrucitti.com


HANNO SCRITTO DELL’ARTISTA T. Dell’Arco, T. Severi, M.Serchi, G. Cencetti, S.Panciera, D.Bellaccini,
E.Macas, S. Venuti, Magali Berck, E. Fagiani, F.De Gregorio, S. Serradifalco, A. Diprè. GALLERIE DI RIFERIMENTO
Antinori Gallery, Naples (Florida, USA)


NOTA BIOGRAFICA
Laureata in Lettere con indirizzo artistico, ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento ed in seguito, la specializzazione in Archeologia e Storia dell’Arte all’Università di Siena.
Ha coltivato la passione per la pittura fin dalla giovane età e ha frequentato per tre anni a Torino i corsi di pittura tenuti dalla pittrice Lella Burzio. La sua attività artistica di pittrice è riconosciuta a livello internazionale.
Nel suo curriculum diversi riconoscimenti, premi, numerose mostre collettive e personali (Siena, Roma, Venezia), e numerose fiere sia in Italia (Padova, Torino, Viterbo, ReggioEmilia) che all’estero Austria (Salisburgo e Innsbruk) Belgio (Lineart, Gent), Cina
(Pechino, Shangai), Usa (Art Miami, Artexpo N.Y), Corea (Seoul). Pittrice astratta. Moderna interprete delle torri di San Gimignano, di cattedrali, di sognanti profili di città e borghi toscani. Personale l’interpretazione della terra di Siena e della serie”meteore”.


TESTO CRITICO
La pittura di Angela Crucitti corre lungo una linea di demarcazione sottile fra concezione informale e minimo accenno figurativo: porzioni di materia cromatica fluttuano in uno spazio, dove articolazione di segni in evanescenza e sfumature alludono a una profondità
indistinta, in cui sembrano prendere corpo agglomerati di materia siderea. In alcune occasioni, il colore ondula dinamiche di superficie, con riferimento esplicito all’acqua e alle correnti marine; altrove accenni architettonici squadrano geometricamente lo spazio con
impasto generoso e stesure che filtrano l’intensità della luce. Talora la realtà fisica emerge da un contesto fitto di fraseggi e tracce cromatiche, disposte ad articolare, in un piano formicolante di segni, arcate e strutture d’edifici concepite in forme minimaliste, ma arricchite di molteplici elementi nella tessitura della forma.

Asociación ArtSalud - © Copyright